San Donato di Lecce

Trans ferita con pistola softair

La Squadra mobile di Lecce sta indagando su quanto accaduto nella tarda serata di ieri in via Vecchia Carmiano dove un transessuale di 40 anni è rimasto gravemente ferito al volto con una pistola softair. Secondo il racconto fatto ai poliziotti, la vittima si trovava in via Vecchia Carmiano, abituale luogo di prostituzione, quando è stata avvicinata da un'auto con a bordo due uomini, uno dei quali avrebbe abbassato il finestrino impugnando l'arma e sparandole contro in pieno volto. I proiettili hanno raggiunto la vittima dell'aggressione all'occhio sinistro causando la frattura dell'arcata orbitale e provocando una lesione alla guancia. E' ora ricoverata in osservazione al Vito Fazzi di Lecce. Si teme che la ferita all'occhio possa aver causato danni irreversibili alla vista. Alla scena avrebbe assistito un altro transessuale che si trovava a pochi metri dalla vittima

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie